Come avere denti perfettamente bianchi

Esistono diversi metodi per ottenere un sorriso di colore candido, la scelta del quale dipende anche dal tipo di problema che manifestiamo.

Perché sbiancare i denti

Il sorriso tende con il tempo ad accumulare lo sporco dovuto a ciò che mangiamo ed alle abitudini come il fumo o l’utilizzo di caramelle, oltre al classico deposito di tartaro: una sostanza di colore giallo o beige. La rimozione delle sostanze che rendono lo smalto di colore non più bianchissimo consente di far tornare i denti bianchi e molto più piacevoli a vedersi. Prima di dedicarsi ad un qualsiasi tipo di trattamento conviene però chiedere informazioni al proprio dentista, perché ognuno ha un particolare colore di base dello smalto dei suoi denti: lo sbiancamento ci porta ad avere il sorriso del colore originale, non di tonalità più chiare. Se si vogliono avere ulteriori informazioni si possono trovare in questo articolo che parla di come avere i denti bianchi.

Che prodotti utilizzare

Se il nostro sorriso mostra evidenti macchie e un colore poco gradevole il modo migliore per sbiancarlo consiste nell’effettuare trattamenti specifici presso il dentista di fiducia. Solo in questo modo si ha la possibilità di ottenere denti bianchi e piacevoli, in un tempo abbastanza breve. Il trattamento di sbiancamento dei denti comincia con un’approfondita pulizia, che permette di ottenere già una colorazione più gradevole. In seguito si passa al posizionamento sulla superficie dei denti di apposite paste sbiancanti, che andranno poi attivate con il laser o con la luce a LED. I risultati si ottengono ni tempi brevissimi e sono di lunga durata. Per lo sbiancamento dentale si possono utilizzare anche prodotti di tipo casalingo, con concertazioni di principi attivi molto inferiori rispetto a quelli usati dal dentista. I risultati si fanno notare, ma ci vuole maggiore costanza.

I dentifrici sbiancanti

In tutti i negozi di prodotti per l’igiene si trovano dentifrici sbiancanti. La loro azione si può basare su diversi tipi di sostanze; alcuni contengono bicarbonato o sostanze acide, che puliscono a fondo la superficie del dente. Altri invece contengono le medesime sostanze utilizzate dal dentista, ma in quantità infinitesime. I risultati possono essere evidenti, ma in genere questo avviene solo in tempi molto lunghi: un dentifricio sbiancate va utilizzato più volte ogni giorno per almeno un paio di settimane prima di notare effettivi benefici. Conviene anche ricordare che la presenza di problemi allo smalto dentale può permettere ai prodotti sbiancanti di penetrare nel dente, causando danni anche molto importanti.

Reply