Una gita in MTB: alcuni accessori sono necessari

Una bella escursione in mountain bike in collina, non c’è nulla di meglio per trascorrere una bella giornata di primavera con gli amici. Per fare in modo che nulla ci possa fermare è importante portare con sé alcuni accessori e ricambi mtb, che fanno in modo da poter risolvere qualsiasi tipo di contrattempo. Molto spesso chi fa la sua prima escursione non pensa a ciò che gli servirà e si trova lontano da qualsiasi centro abitato con una gomma a terra, o con problematiche più importanti, che rischiano di rovinare completamente una bella gita. Conviene quindi attrezzarsi con cura, evitando di lasciar fare al caso.

Accessori a cui tutti pensano


Alcuni oggetti sono di comune utilizzo da parte di tutti i bikers, sono accessori che si infilano comunemente nello zaino, anche se si possiede un modello estremamente piccolo e compatto. Ad esempio una borraccia, possibilmente riempita con una bibita energetica, o anche un termos con una bibita fresca. Bere durante un’escursione è una buona norma e per altro chiunque si sente assetato durante l’attività fisica. Nello zaino è bene anche inserire degli indumenti per coprirsi in caso di cambio del tempo, quindi una giacca più pesante e dei vestiti antipioggia. Se l’escursione si effettua in piena estate gli abiti pesanti si possono lasciare a casa, ma è meglio portare con sé le protezioni contro la pioggia.

Gli accessori più utili


Oltre a ciò cui tutti pensano quando si deve fare un’escursione, ci sono altri accessori, altrettanto utili ma che spesso non vengono in mente. Il primo è la pompa, molto utile soprattutto quando si va per sentieri. Può infatti capitare di dover sgonfiare le gomme per superare una zona scoscesa, al termine della quale è opportuno rigonfiarle. Può anche capitare che le camere d’aria abbiano dei difetti, che le portano a sgonfiarsi con il passare del tempo. Oggi sono disponibili anche pratiche bombolette di CO2, che gonfiano una ruota in pochi secondi. Conviene portare con sé anche un kit per la riparazione delle camere d’aria forate, o addirittura una nuova camera d’aria, perché le forature non sono uno scherzo. Con una gomma a terra la bicicletta diventa difficile da trasportare; se questo avviene in luoghi sperduti, dopo varie ore di percorso, si può rischiare di non riuscire a tornare a casa, e di dover chiamare i soccorsi. Invece di farsi cogliere impreparati è importante avere con sé tutto ciò che serve per sistemare la ruota e ripartire rapidamente.

Reply