Come velocizzare il pc con Ccleaner

Un computer nuovo, almeno durante le prime settimane di utilizzo, non mostra nessun problema, ma col passare del tempo possono presentarsi dei rallentamenti molto fastidiosi, che rendono difficile il suo utilizzo e la navigazione sul web.

Per risolvere le problematiche relative a rallentamenti e velocizzare l’avvio di Windows 10 e simili, esistono programmi appositi che offrono strumenti mirati al miglioramento delle prestazioni generali del computer.

Un ottimo programma gratuito è Ccleaner, semplice ed intuitivo, perfetto anche per l’utente meno esperto che può mantenere il computer in buona efficienza senza dover fare operazioni complesse.

Andiamo a vedere più da vicino Ccleaner nella sua versione gratuita: nella parte di sinistra ci sono le schede Pulizia, Registro, Strumenti e Opzioni, che permettono di eseguire varie operazioni sul computer per ottimizzarne le prestazioni.

Nella scheda Pulizia vengono eliminati i file superflui, il consiglio è di lasciare le spunte di default del programma, con l’eccezione dei Cookie, in modo da avere a disposizione ancora tutti i dati di accesso dei vari siti che solitamente richiedono username e password.

La sezione Pulizia è poi suddivisa in Windows e Applicazioni, in quest’ultima scheda vi sono i browser che usiamo per navigare come Chrome, Firefox, Opera e Safari e anche in questo caso è meglio togliere la spunta sui Cookie, infine, cliccare su Analizza per avviare il processo di analisi, al cui termine ci indicherà i MB da rimuovere, per farlo basta cliccare su Avvia pulizia.

ccleaner-velocizzare-pc

Questa operazione di Pulizia permette già di velocizzare il PC, se però non si è soddisfatti dopo questa operazione è possibile andare su Pulizia > Windows > Avanzate e spuntare la voce Bonifica spazio libero, si clicca su OK e si avvia la pulizia ancora una volta.

La bonifica dello spazio libero può durare varie ore, al termine, se ancora non siamo soddisfatti, possiamo passare alla scheda Registro, qui dovremmo cliccare su Trova Problemi e iniziare la scansione dei problemi presenti sul PC, poi si termina cliccando su Ripara Selezionati.

Prima di riparare ci viene chiesto se fare un backup del registro, scegliamo “SI” e salviamo un file .reg in Documenti che potrebbe servire se ci fosse necessità di fare un ripristino.

Nella scheda Strumenti troviamo varie sottosezioni, in Disinstallazione è possibile cancellare i programmi da Windows, su Avvio si scelgono i programmi da attivare e disattivare all’avvio del sistema operativo.

Insomma, Ccleaner mette a disposizione davvero tutto quello che serve per migliore le prestazioni e velocizzare il pc all’accensione e durante il suo funzionamento.

Reply