Digital signage: i principali dispositivi utilizzati per la riproduzione dei contenuti

Il digital signage è una tecnologica utilizzata per trasmettere i propri contenuti multimediali, una nuova forma di comunicazione e di pubblicità che ormai ha fatto breccia nelle principali attività sul mercato. Vengono trasmessi video e filmati, che possono essere modificati in tempo reale, permettendo agli utenti anche di interagire direttamente, per chiedere informazioni o conoscere più approfonditamente un determinato prodotto. Esistono diversi dispositivi utilizzati per la riproduzione dei contenuti. I player per esempio sono dei mini pc che garantiscono un’elevata affidabilità e ottime prestazioni. Inoltre grazie alle loro dimensioni ridotte hanno un impatto estetico molto limitato. Si possono individuare i player col sistema Vision (in questi casi non c’è la possibilità dell’utente di interagire) e col sistema Touch (in cui invece l’utente può interagire tramite il “touchscreen”).

Ci sono poi i classici monitor, che permettono di adottare soluzioni per ogni tipologia di pubblicità per negozi e locali. Ad esempio è possibile creare sui monitor un punto informativo dotato di un catalogo interattivo, che si può aggiornare costantemente anche da remoto. Gli utenti hanno la possibilità di navigare tra i vari cataloghi disponibili, che possono essere temporizzati in base alle esigenze. L’accensione e lo spegnimento dei monitor, disponibili in varie grandezze e marche, possono essere programmati da remoto. I monitor di grandi dimensioni sono sempre più utilizzati per creare una vetrina digital signage di grande impatto visivo ed emotivo per attirare i clienti.

Per sfruttare la tecnologia dei software digital signage è possibile utilizzare anche i led wall, sistemi caratterizzati dalla presenza di led a tre colori RGB che possono riprodurre qualsiasi immagine da un computer o da altre sorgenti video. In pratica il segnale video viene convertito in un formato apposito in modo da essere visibile agli utenti. La principale caratteristica dei led wall è la loro luminosità, in quanto le immagini risultano visibili sia in condizione di forte illuminazione che di scarsa illuminazione. Inoltre possono essere visti anche a grande distanza, e grazie alla loro versatilità si prestano a diversi utilizzi.

Infine ci sono i totem touch, dotati di monitor touchscreen, grazie al quale gli utenti hanno la possibilità di sfogliare il catalogo interattivo, e conoscere le promozioni e le offerte disponibili. Una variante del totem è illeggio touch, che si può personalizzare in base alle proprie richieste ed esigenze. É strutturato in modo tale che l’utente può interagire tramite un’interfaccia grafica estremamente semplificata, che lo guidi all’acquisto di un prodotto dopo averne esplicato tutte le caratteristiche.

Reply