I ratti in casa

Molte persone vivono lo stress di un’infestazione da parte dei ratti. Purtroppo questi animali sono molto diffusi, sia in città che in campagna, dove vivono in costante compagnia dell’uomo, del quale sfruttano gli scarti.

Perché i ratti entrano in casa


Comunemente nell’ambiente vivono molti ratti e roditori di varie specie. Questi animali sono per lo più onnivori, quindi si cibano di qualsiasi alimento esistente, compresi gli scarti prodotti dall’uomo. Moltissimi topi trovano il loro riparo nelle campagne, vicino ai centri abitati, o anche in città, dove reperiscono facilmente cibo nei pressi delle discariche o vicino ai cassonetti della spazzatura. In periodi in cui la popolazione aumenta o quando il cibo scarseggia questi animaletti tendono ad avvicinarsi ulteriormente alle abitazioni, spesso anche entrandovi per ottenere maggiori quantità di cibo.

Come prevenire


I topi entrano nelle abitazioni attirati dal cibo. Locali cantina dove si tengono ampie quantità di alimenti, o dove rimangono per giorni rifiuti provenienti dalle cucine sono come un ristorante all you can eat per i ratti, che trovano molto più interessante vivere in questo ambiente piuttosto che all’aperto. Come dargli torto: il clima è migliore, la disponibilità di cibo è ampia e hanno tutto ciò di cui necessitano. Per evitare che i ratti entrino in casa può essere sufficiente predisporre i rifiuti e la dispensa in modo che non siano raggiungibili dagli animali.

Qualche consiglio


Quando in casa avete dei topi, anche un singolo esemplare, è sempre bene cercare di evitare che ne arrivino altri e scacciare quelli già presenti. Come prima cosa conviene pulire a fondo le zone della casa dove ci possono essere residui di alimenti, come ad esempio la cucina o il locale in cui si conserva la spazzatura prima del conferimento agli addetti alle pulizie urbane. Inoltre è importate fare in modo che i ratti non abbiano accesso alla dispensa. Qualsiasi cibo che viene conservato in contenitori aperti, come ad esempio frutta o verdura, va posto in sacchetti chiusi. Lo steso dicasi per le confezioni di cartone, che possono essere molto facilmente rosicchiabili.

I professionisti


Per poter debellare un’infestazione è sempre importante contattare dei professionisti del settore. A Milano un’azienda molto abile in questo campo è contattabile sul sito http://derattizzazioni.milano.it/. Sapranno indicarvi le principali azioni da intraprendere per scacciare i topi, e anche consigliarvi su come prevenire ulteriori infestazioni. Un bravo professionista potrà poi fare un sopralluogo, per verificare se i topi sono ancora in casa e l’eventuale presenza di punti d’accesso.

Reply