Piattaforme di trading: sei sicuro di sapere tutto?

Chi fa trading sui mercati finanziari deve sapere tutto sulle piattaforme. In effetti possiamo dire che la piattaforma di trading che si utilizza è molto spesso il fattore che fa la differenza tra guadagnare e perdere soldi. Ed è naturale che tutti coloro che facciano trading vogliano guadagnare sempre il massimo con il minimo del rischio.

 

Questo nostro articolo servirà ad esplorare alcuni aspetti che di solito si trascurano quando si deve valutare e scegliere una piattaforma per fare trading online. Ancora prima di cominciare, però, è opportuno dare uno sguardo approfondito a quelle che sono le migliori piattaforme per fare trading online. Consiglio di leggere http://www.mercati24.com/le-migliori-piattaforme-di-trading-online/ che è veramente il punto di riferimento in Italia per tutti coloro che sono alla ricerca della migliore piattaforma di trading.

 

Piattaforme trading migliori

Ma che cosa vuol dire che è consigliabile sempre fare trading con le piattaforme migliori? In base a quali criteri classifichiamo le piattaforme di trading? Esistono criteri oggettivi e criteri soggettivi. Possiamo definire criterio oggettivo, ad esempio, il fatto che la piattaforma sia autorizzata e regolamentata dalla CONSOB. In effetti non è mai consigliabile fare trading con una piattaforma che non sia autorizzata CONSOB, qualunque siano le caratteristiche ulteriori che vengono offerte. Altre caratteristiche oggettive sono il bonus gratis regalato su ciascun deposito e l’assenza di commissioni (questo è un punto su cui torneremo). Tra le caratteristiche soggettive possiamo annoverare ad esempio la qualità dell’interfaccia grafica della piattaforma (il fatto estetico è sempre soggettivo) e anche la qualità del supporto online.

Perché è soggettivo questo punto? Perché ci sono trader che apprezzano particolarmente parlare al telefono con i ragazzi del supporto e quindi preferiscono piattaforme che contattano telefonicamente i trader e altri che invece trovano fastidioso ricevere chiamate dalla propria piattaforma di trading.

Per questo motivo è opportuno capire qual è la migliore piattaforma di trading esclusivamente in base ai propri personali bisogni.

 

Piattaforme trading gratis

Abbiamo accennato poco fa al fatto che una delle caratteristica oggettive più importanti di una piattaforma di trading è il fatto che sia gratis. In effetti tutte le migliori piattaforme di trading sono completamente gratis e non applicano commissioni. E’ un punto su cui vale la pena insistere: mai e poi mai conviene operare con una piattaforma che applica commissioni sull’eseguito o costi fissi di qualunque genere. Queste commissioni sono in grado di far diminuire i guadagni in modo sensibile.

 

Piattaforme trading confronto

Prima di aprire il proprio conto di trading è dunque opportuno verificare se la piattaforma è autorizzata CONSOB. Poi è possibile metterla a confronto con altre piattaforme. Non dobbiamo fare questo confronto direttamente, ovvio, ma possiamo basarci sulle recensioni che troviamo sui migliori siti di trading online. In questo modo è possibile andare quasi a colpo sicuro, scegliendo una piattaforma affidabile, sicura e soprattutto in grado di soddisfare alla perfezione i nostri bisogni.

 

In fondo il trading online non è un gioco, anche se molti pensano che lo sia: e per guadagnare davvero bisogna stare attenti anche ai dettagli. E la piattaforma di trading non è un dettaglio, è uno dei fattori primari per il successo di ogni trader.

 

Reply