Il Bagno in stile provenzale

Avete arredato la vostra casa in stile provenzale, e ora volete che anche il bagno segua questo stesso trend. Niente di più semplice con i consigli per ottenere un ambiente rilassante e tranquillo. Ecco i consigli per arredare il bagno in stile provenzale.

Come ogni stanza, anche quella del bagno può essere progettata in ottica provenzale per dare a tutto l’ambiente una sensazione di calore. Dai pavimenti ai mobili passando per la biancheria, anche il bagno può essere arredato secondo il gusto e la moda provenzale. L’ispirazione personale e qualche “regola”, in base alle caratteristiche principali di questo stile così delicato e chic, potranno guidarci nella realizzazione di un bagno in stile provenzale.

I colori delle pareti e dei pavimenti sono determinanti lo stile di cui stiamo parlando. Una soluzione adatta allo stile provenzale è data da colori pastello, celeste pallido o un giallo appena accennato, da utilizzare per le piastrelle dei muri e per rivestire la pavimentazione. Possiamo osare spingendoci oltre la tinta unita, che non rappresenta l’unica soluzione possibile, con delle decorazioni raffinate.

Come è noto, il simbolo della Provenza è la lavanda, con il suo colore romantico e la profumazione delicata, perfetto motivo floreale con cui impreziosire le pareti. Possiamo utilizzare una sola fila di mattonelle con il motivo della lavanda che corre lungo la parete a tinta unita.

Per quanto riguarda i mobili, i complementi d’arredo di un bagno provenzale dovranno seguire tutti un tema, ed essere in armonia tra loro. Un buon metodo per sceglierli en pendant è quello di acquistarli presso lo stesso showroom.

Il legno è – senza dubbio – la scelta primaria, sia nelle sue tonalità naturali che nei toni del grigio, del bianco, del color perla, che si adattano meravigliosamente alla sala del bagno.

Il legno andrà bene per il mobile in cui incassare il lavello, che dovrà avere cassetti e ante in cui riporre la biancheria da bagno, accessori e oggetti personali.

Se vi piace l’effetto “usato”, potete optare per mobili trattati con la tecnica del decapé, che simula l’effetto del legno invecchiato dal tempo.

Lo specchio da bagno è un altro accessorio da considerare perché contribuirà ad arricchire l’ambiente donandogli un senso di spaziosità, con l’aiuto dell’illuminazione.

Importanti sono anche gli accessori da bagno, che danno maggiore carattere allo stile provenzale. Accessori come un porta asciugamani da fissare alle pareti, un porta spazzolino da denti o un porta sapone realizzati in ferro battuto lavorato in modo artigianale, con forme arrotondate e con dettagli floreali. Il ferro battuto può essere verniciato in bianco o in colori pastello ad intonarsi con tutto il resto dell’arredo.

L’arredo provenzale conferisce un senso di relax ed è tipico degli ambienti metropolitani, e si presta benissimo alla stanza da bagno, luogo deputato alla ricerca del relax e della tranquillità, magari immersi in una vasca piena di aromi profumati. Sicuramente la vasca da bagno è la soluzione ideale rispetto al box doccia.

Per scegliere l’arredo ideale per il vostro bagno, potete approfondire con maggiori informazioni e dettagli la ricerca degli accessori e degli accostamenti che fanno di questo spazio un meraviglioso ambiente…

Reply